venerdì 28 aprile 2017

Lunga vite all'Enotria

L'uva passa .... gli acciacchi restano



Vi propongo un capolavoro del Mangosi,
ovvero "la mappatura dei vini in Italia".
Il nostro Grandioso artista immagina lo Stivale
come un inusitato pergolato,
con delle caratteristiche scene regionali:

-In Sicilia, la focosa Rosalia tradisce
il marito con un nero di Avola.

-Nell'Alta Padania l'Alpino,
giustamente, incita il malcapitato di turno a
 scaraventare lontano un miglio il boccale di birra,
montare in Grappa al mulo e ....

-Il cane che accentua il rimbrotto.
Il malcapitato di turno che si difende:
"biada a come parli!".

Il cane che si scusa con un:
"non solo sono fieno di te e, magari .........."


Crepi la liquirizia!



Sono tutte vere?
La domanda sporge spontanea. Ebbene; sì!

-Quel tale coi soldi, che fa la vita da babbeo.

-Repentina juvant.

-Repetita juventus

(variante della precedente,
detta da un interista, suppongo).

-Adoro leggere, nei rigagnoli di tempo.

-Scusate, sono duro di condominio.

-Spezziamo un braccio in favore della Pace.

-Effettivamente, lei ricorda quella

Dea del Pomo della Misericordia.

TUTTI PERDONATI !!!!!!!!!!!!!

Sintìti, sintìti, sintìti ...



Trump
taglia le Tasse
dal 35% al 15%.
La Copertura? Una
vecchia tettoia in eternit.
( ChaoLin )





L'inossidabile ed immarcescibile Jacovitti







ChaoLin 10.000 battute fa



giovedì 27 aprile 2017

Quella che conta e' l'ultima parola

In Italia non si arriva mai a stabilire l'origine delle disgrazie,
ma solo chi ne paga le conseguenze. Che non è mai il colpevole.
www.robertomangosi.com

L'Irco di Noè: la Mucca




E Dio creò la mucca e così l'ammonì:


Non andare a pascolare nei paraggi del Casolare della Libertà:
quelli, di tutta l'erba ne faranno un fascio.
Anche se il loro Archimandrita si dichiarerà Munto dal Signore.
Altresì, e altri no, non pascolare nei poderi del Gatto con gli stivali
perchè ti riempierebbe di pallettoni.
Anche se tu, lo sò, ti giustificherai:
"Ma, l'erba del micino è sempre più Verde".

Non appena il contadino smetterà di mungerti e
si accosterà alla collega che ti starà accanto
(dopo uno sguardo ammuccante),
ancor prima di toccarle i capezzoli tu,
per la gelosia, con una zampata rovescerai il secchio.
E nel salotto, in vano abbracciandolo, lo consolerai:
"Sù, non piangere sul latte versato".

Essendo eternamente in una situazione di stalla,
te ne starai sempre all'impiedi.
Per questo avrai le vene vanitose e dovrai ricorrere
al Chirurgo Pascolare.

Dal tuo latte produrranno la caciotta ragusana, a foma di zinna.
Per questo si dirà:
"fai sapere al contadino quant'è
buono il formaggio come le pere".

Attenta, stai in campana ... ccio!
Se avrai la BSE (Encefalopatia spongiforme bovina)
e ti sentirai abbattuta, cerca di non produrre
latte pazzamente stremato.
Sarebbe la tua condanna a morte.
Solo al Bar "la Tintoria" potrai sorseggiare il latte smacchiato.
Se ti comprerà il falegname, solo per lui,
produrrai latte compensato.
Se sarai montata,
ma non ti darai tante arie, produrrai latte intoro.
A proposito, il latte sarà intero solo se
non ne mancherà manco un pezzettino.
Quello proveniente dai tuoi guardiani intenti a leggere
"La mandriagola" di Mucchi Avelli, sarà pastorizzato.

Un tuo figlio farà migrazioni stagionali da un
ex Presidente della Regione Lazio a politici vari, e viceversa.
Il fenomeno sarà noto, infatti, come trans manzo.
L'altro tuo vitello, invece di brucare l'erba, se la fumerà.
Per questo ci lascererai le penne (ed alcuni evidenziatori)
in quanto non digererai il fatto di avere il futuro dei figli
completamente ruminato.

Se avrai paura, condurrai il muggito del coniglio.
Se temeraria, avrai foraggio da vendere.

La cantante fiorentina, errando 2 volte,
prenderà una bi stecca.
Fortunatamente il proprietario del biliardo
non s'accorgerà che glie ne mancano 2 ....

Federico Felloni girerà i vitelloni ma,
non appena questi svolterà l'angolo,
riprenderanno la loro primitiva posizione:
stravaccati.

Al tuo mucco Giusti manderai la lettera:
"caroLino ti scrivo .....".

Potrai fare telefonate illimitate a chi, come te,
possiede la SIMM Enthal!

Vi chiedete se ho finito?
Mucchè!
Potrei continuare all'infinito ma,
come suol dirsi, trippa grazia Sant'Antonio.


(L'illustrazione è di un mio vicino di casa).

C'è chi, per carnevale, il vestito ce l'ha già





Guardiamo i lati positivi della cosa;
chi l'altr'anno si era vestito da barbone per Carnevale,
con lo stesso vestito quest'anno può vestirsi da ceto medio.


(battuta pescata dal Mare Magnum del web)

Penso di essere un pazzo ironico!



Non è vero. E' lui l'aguzzino!



Gli psicologi affermano che le ragazze tendono
a sposare uomini che assomigliano al proprio papà.
Questo è il motivo per cui le mamme piangono al matrimonio.

(Boris Makaresko)

Giovanni Bivona taglia corto: visto che siete pochi, oggi, vi imparo il blu tutti



Critico Eletterario, politico, Emaestro di Evita e, nella vita, barbiere

Il suo motto:
Che la vita mi serva da lozione


Vita, Morte e Miracoli del Maestro QUI.